RiGAS

L’Associazione RiGAS

Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini

logo RiGAS Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini

L’Associazione RiGAS – Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini (http://rigas-rimini.blogspot.com) nasce nel 2007 dalla volontà di un gruppo di famiglie di Rimini di acquistare prodotti realizzati nel rispetto di precisi requisiti etici, ambientali, di qualità, con modalità alternative alla grande distribuzione.

L’obiettivo, oggi come allora, è di incentivare l’utilizzo di prodotti di filiera corta, sostenibili ed etici, e processi di produzione rispettosi dell’uomo e della natura.

Associazione RiGAS Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini

I riminesi, intesi come territorio provinciale, hanno risposto con un tale entusiasmo che ben presto, da una costola dell’associazione è nata la cooperativa Poco di Buono, ora s.r.l., con l’obiettivo di gestire una bottega aperta al pubblico e di seguire la logistica del RiGAS.

L’obiettivo, oggi come allora, è di incentivare l’utilizzo di prodotti di filiera corta, sostenibili ed etici, e processi di produzione rispettosi dell’uomo e della natura. I riminesi, intesi come territorio provinciale, hanno risposto con un tale entusiasmo che ben presto, da una costola dell’associazione è nata la cooperativa Poco di Buono, ora s.r.l., con l’obiettivo di gestire una bottega aperta al pubblico e di seguire la logistica del RiGAS.

L’identikit degli iscritti al RiGAS è trasversale alle classi sociali e all’età anagrafica. Si tratta di centinaia di famiglie del territorio riminese, con un importante giro di denaro che passa tra i soci e i fornitori, dato che l’associazione si basa sul lavoro volontario non retribuito.

 

Associazione RiGAS Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini-1

 

Con soddisfazione stiamo constatando che, analogamente a noi, stanno acquistando peso e ruolo nella vita sociale riminese associazioni, istituzioni ed operatori economici ispirati ai principi e alle pratiche dell’economia solidale. A oggi possiamo dire che certe pratiche, così come i concetti che le sottendono, sono state sdoganate da un contesto in qualche modo elitario, alternativo, per diventare patrimonio di tutti, pane quotidiano, letteralmente.

Per iscriversi all’associazione è necessario andare nel sito www.eventhia.com, inserire i propri dati, ed attendere conferma. L’iscrizione viene perfezionata dopo un incontro di benvenuto, durante il quale, oltre a fare conoscenza, vengono spiegate le attività del RiGAS e cosa significa farne parte.

I prodotti vengono scelti esclusivamente on line, mentre i ritiri avvengono il mercoledi pomeriggio e il sabato mattina presso la bottega. Sono questi i momenti per i quali è richiesta la collaborazione dei soci: è necessario infatti preparare le cassette da distribuire ai rispettivi richiedenti e raccoglierne il costo. Ma non ci sono solo i turni di lavoro. Ci sentiamo una piccola comunità, e vogliamo viverla come tale attraverso azioni come visite ai produttori, cene e incontri su temi che riguardano il mondo del consumo critico.

Associazione RiGAS Gruppo d’Acquisto Solidale di Rimini

Questo l’attuale Consiglio che gestisce l’associazione:

  • Claudia Mulazzani Presidente
  • Alessandra Carlini Vice Presidente
  • Massimo Monaldi Giuseppe Gotti
  • Francesca D’Arco Consigliere
  • Gabriella Bissoni Consigliere
  • Maria Magnani Consigliere
  • Ferruccio Trivelli Consigliere
  • Gloria Giovannini Consigliere
  • Giuseppe Gotti Consigliere
  • Diego Ricci Consigliere
  • Annamaria Cola Consigliere
  • Massimo Monaldi Consigliere
  • Enrico Bonemei Tesoriere
  • Alessandra Pagnetti Sindaco revisore
  • Paolo Ciavatta Sindaco revisore
  • Silvia Casadei Sindaco revisore
  • Stefano Valloni Comitato etico
  • Christian Magnani Comitato etico
  • Beppe Carpi Comitato etico